Benevento. 1° Maggio. 23^ Edizione della “StraBenevento”

StraBeneventoBenevento. Il 1° maggio: più di una gara, una gran bella tradizione.

Il 1° Maggio saranno infatti 23 le edizioni della “StraBenevento”, della bella tradizione della corsa su strada vissuta da anni nel Cuore del Capoluogo Sannita, con organizzazione curata dall’Amatori Podismo Benevento. Le tante edizioni, che negli anni hanno fatto la differenza, porteranno il Team del Presidente Pasquale della Torca a proporre, per la 23 volta, l’evento, la festa dedicata a chi della corsa su strada ha fatto una passione, così come la passione, oggi più che mai, caratterizza l’organizzazione a cura dell’Amatori Podismo.

10 km. Circuito cittadino, tanto pubblico, calore ed emozioni che non lasceranno mai soli i protagonisti assoluti dell’evento: gli atleti.

Premiati i primi 100 uomini e le prime 30 donne al traguardo (per entrambi i sessi ai primi 5 è garantito premio in denaro). Inoltre premi per i primi 3 delle categorie Master, 60/65/70. Ricco anche il Montepremi riservato alle società (le prime 5).

Per ulteriori informazioni: http://www.podistidoc.it/wp-content/uploads/strabenevento.pdf

Marco CasconeMarco Cascone

L'articolo Benevento. 1° Maggio. 23^ Edizione della “StraBenevento” sembra essere il primo su blog e notizie per il podista, running, podismo | podistidoc.it.

Sul Monte Farno è tutto pronto per il Formico Trail


SUL MONTE FARNO E’ TUTTO PRONTO
PER IL FORMICO TRAIL

Domenica il primo appuntamento stagionale di Fly-Up Sport con la seconda edizione del Formico Trail. La competizione sarà il gustoso antipasto del ricco calendario disegnato da Mario Poletti, numero uno di Fly-Up Sport, in cui sono previsti anche due titoli nazionali FIDAL. Una gara imperdibile quindi per tutti coloro che vogliono cominciare la stagione agonistica della corsa off-road nel migliore dei modi.

Questa domenica, alla colonia del Monte Farno sopra Gandino in Val Seriana (Bergamo), partirà la stagione agonistica di
Fly-Up Sport con il Formico Trail, un inizio accattivante per dare il via a un calendario mai così ricco di eventi per l’organizzazione sportiva bergamasca.

Poche le novità sul tracciato rispetto allo scorso anno, che verrà accorciato leggermente portando così il dislivello a mille metri totali, tutto per rendere la competizione ancora più interessante, dando minore spazio per gli allunghi e tenendo così sulle spine tutti i concorrenti che potranno cimentarsi in un’emozionante sprint finale nellaConca del Farno, al termine dei quasi 22 chilometri del tracciato.

A proposito di iscritti: «Al momento sono una sessantina - racconta l’organizzatore Mario Poletti - ma come l’anno scorso il grosso dei partecipanti si farà vivo il giorno prima o la mattina stessa. L’obiettivo è quello di superare i 150 atleti della prima edizione, direi che siamo già a buon punto, anche se sappiamo che il meteo vestirà un ruolo fondamentale per avere un buon riscontro di partecipanti».

 

Un'immagine del Formico Trail del 2013 (Ph Credit Matteo Zanga)

Un’immagine del Formico Trail del 2013 (Ph Credit Matteo Zanga)

Una bella novità sarà invece la presenza di un drone, che con l’ausilio di una action cam Virb di 
Garmin, avrà il compito di fare riprese spettacolari della gara, che andranno montate insieme alle immagini delle altre tre videocamere Virb che saranno azionate a terra.

La gara ha comunque un profilo attraente, soprattutto per dare il via alla stagione di corsa in montagna che vedrà la sua esplosione in piena estate, e saranno quindi diversi gli atleti che si cimenteranno senza troppo preoccuparsi di qualche goccia d’acqua. 

 

Un'altra spettacolare immagine della scorsa edizione della gara bergamasca

Un’altra spettacolare immagine della scorsa edizione della gara bergamasca

Un ulteriore incentivo per gli appassionati sarà dato dalla presenza di Marco De Gasperi, “gran cerimoniere” designato. Ammettiamolo, ricevere il premio dal sei volte campione del mondo di corsa in montagna appare una prospettiva alquanto allettante.

CALENDARIO EVENTI FLY-UP 2014
•    27 aprile Formico Trail – Gandino (Bg)
•    2 giugno Orobie Vertical – Valbondione (Bg)
•    5 giugno Yankee Run – Artogne (Bs)
•    18 luglio Yankee Run – Sondrio
•    26 luglio Presolana Vertical – Colere (Bg)
•    27 luglio Presolana Trail – Castione della Presolana (Bg)
•    12 agosto Yankee Run – Colere (Bg)
•    14 agosto Yankee Run – Oltre il Colle (Bg)
•    7 dicembre Yankee Run – Fiorano al Serio (Bg)

Informazioni per il pubblico:
Comitato Organizzatore
Fly-Up Sport – Mario Poletti

cel. 335.5841659
info@fly-up.it
Stefano Vedovati
ste.vedovati@gmail.com
Sabry-Bg
sabrybg@hotmail.it

Tutto pronto per il Valle Varaita Trail domenica 27 aprile a Brossasco (CN)

Tutto pronto per il Valle Varaita Trail domenica 27 aprile a Brossasco (CN)L'arrivo vincente dei gemelli Dematteis nel 2013

Siamo finalmente arrivati al dunque! L’evento più atteso dai sempre più numerosi appassionati di trail Running della zona è ormai questione di ore. Tutto pronto dal punto di vista organizzativo, forti dell’esperienza dell’edizione Uno. Quest’anno il meteo di inizio primavera è stato decisamente buono, e ha fatto si che praticamente su tutto il percorso originale la neve lasciasse il posto all’erba (non ancora tanto) verde… Negli ultimi giorni moltissimi trailers, della Podistica Valle Varaita ma non solo, hanno potuto visionare e provare il percorso, che soprattutto nella sua parte più alta (alto vallone di Gilba) regala davvero emozioni forti, con scorci su Monviso, Valle Varaita e Valle Po da fare invidia a località ben più blasonate.

Le iscrizioni proseguiranno fino alla tarda serata di venerdi 25 aprile, quindi c’è ancora tempo per completare le formalità, e magari iscriversi ancora! Intanto è già stato raggiunto e superato il numero di iscritti dello scorso anno, e la soddisfazione da parte degli organizzatori è alta: in primis perché il 27 aprile a Brossasco arriverà gente da tutto il nord Italia, ma anche perché una grandissima parte degli iscritti dello scorso anno, è tornata ad iscriversi. Significa che il lavoro fatto nella prima edizione è piaciuto agli appassionati.

27^ Trenzalonga – Pasquetta sotto la pioggia per oltre 800 podisti

E alla fine la tanto prospettata pioggia e’ arrivata, purtroppo proprio nel giorno della gara, per la 27^ edizione della tradizionale Pasquetta podistica Bresciana, per la prima volta sotto l’acqua negli ultimi 15 anni .
Logica conseguenza un fisiologico calo delle partecipazioni nelle gare non competitive dove sono mancati i numeri delle famiglie Trenzanesi e dei bambini delle Scuole locali, da sempre autentico punto di forza della manifestazione e che invece , visto il tempo inclemente, hanno probabilmente preferito restare all’asciutto ed al caldo ‘’sotto le coperte’’.Alla fine sono stati comunque 875 gli atleti iscritti complessivamente alle gare tra competitiva e non competitiva, un discreto risultato se si considerano le condizioni climatiche avverse.
Non sono i invece mancati i runners della gara competitiva che hanno confermato le presenze della passata edizione : 128 al via ed affermazione tra gli uomini di Abellaif Batel del S.Rocchino Brescia che bissa cosi’ il precedente successo ottenuto nel 2012 sul tracciato di km 11,650.Alle sue spalle Andrea Albanesi(Grottini Team),Luigi Rota(Pontoglio),Lidio Scalvini(Poncarale),Simone Pochetti(Poncarale) e Luca Mastromarino(OTC Como).
In campo femminile affermazione per Alessandra Seghezzi(Free Zone) alla sua prima partecipazione alla Trenzalonga, che sul percorso di km 7,550 ha preceduto Valeria Tiburzi(atl. Paratico),Asha Tonolini(Agf Ingrosso),la vincitrice della passata edizione Maria Lorenzoni(Atl. Carpenedolo) ed Emanuela Festa(Rebo Gussago).
Per cio’ che concerne le gare ‘’ non competitive’’ erano tre i tracciati percorribili, a libera scelta e a libero passo secondo le  capacita’ e le voglie dei podisti seniori: percorso breve di km 7,550 , medio di km 11,650 e lungo di km 21,00.Per i bambini delle scuole elementari ed asilo locali invece mini- percorso dedicato di km 1,100 da correre da soli od accompagnati dai genitori. Alla fine a tutti i singoli partecipanti pacco gara alimentare e ricco ristoro finale come da tradizione, mentre per tutti i mini atleti uovo di Pasqua, coppe e tanti altri piccoli regali.
Premiazioni anche per i gruppi piu’ numerosi con classifica congiunta tra gare competitive e non competitive e vittoria finale per Brembate Sopra(BG) davanti a Pubblica Assistenza Busseto(PR),Podisti Crema(CR),Pianenghese(CR)Ambivere(BG),Atletica Cellatica ePodisti Pompiano. Trenta le rappresentative premiate dall’organizzazione su 56 gruppi complessivi iscritti.
Per finire i soliti e doverosi ringraziamenti a tutti i commercianti locali che hanno contribuito alla manifestazione ed anche alle nuove entrate in ambito sponsorizzativo : Acquaviva di Lograto, IperSimply di Maclodio e McDonald’s Orzinuovi che hanno aiutato a rendere piu’ ricca e gioiosa la giornata sportiva.
Encomiabile anche l’impegno ed il contributo di tutti i gruppi di volontariato, ognuno con i propri compiti e le proprie mansioni e coordinati dai responsabili del Gruppo Podisti Trenzano : oltre 80 il numero complessivo tra semplici cittadini ed appartenenti a varie realta’ locali con in ordine sparso ‘’Volontari Ambulanza,Avis, Gruppo Alpini,Motoclub Trenzano,Associazione Carabinieri e Protezione Civile.
Ultimo e doveroso ringraziamento anche all’Amministrazione Locale ,alla Polizia Municipale ed al Comando Carabinieri di Trenzano che hanno reso possibile anche quest’anno il nostro tradizionale evento sportivo.

 

Arrivederci a tutti alla prossima edizione  !!!!

L'articolo 27^ Trenzalonga – Pasquetta sotto la pioggia per oltre 800 podisti sembra essere il primo su blog e notizie per il podista, running, podismo | podistidoc.it.

La terza edizione della campestre di Bricherasio (TO) diventa un po’ internazionale

La terza edizione della campestre di Bricherasio (TO) diventa un po’ internazionaleCampestre di Bricherasio Partenza Esordienti

Sabato 19 Aprile Giove pluvio si è presentato ospite non invitato apportando una leggera pioggia che non ha certo scoraggiato i 220 partecipanti, con folta presenza di giovanissimi, entusiasti di gareggiare su di un terreno ideale per la campestre. Si sa infatti da tempo che questa propedeutica specialità dell’atletica leggera così importante per la formazione atletica dei praticanti diventa più spettacolare con percorsi collinari e vari nonché lievemente fangosi .

Tutto era stato preparato con cura dagli organizzatori : dall’allestimento di percorsi molto tecnici , al far coincidere la fioritura delle piante di kiwi, il germogliare di uliveti e frutteti sino a predisporre un pacco gara davvero ghiotto e di qualità com’è trazione da queste parti oltre al solito ristoro. Poi un’inedita sporpresa con un tocco d’Internazionalità, vera ciliegina su di una torta ben confezionata, con la presenza di 15 atleti della SPORTRA CENTRS SMILTENE (LATVIA-Lettonia) dei quali 11 giovanili tutti ospiti dell'Atletica Moretta a seguito gemellaggio con la suddetta Società, accompagnati dalla Dott.sa Margita lettone ed allenatrice del Moretta con presenza del Sindaco Merlo Ilario che ha consegnato speciale targa ricordo nonché un cesto di prodotti locali a suggellare amicizia ed accoglienza.

CorriCagnano in programma venerdì 25

Tutto pronto per la 5^ edizione della CorriCagnano in programma venerdì 25 aprile 2014, organizzata dall’Asd Pegaso Gargano Runners di Cagnano Varano con il patrocinio del Comune di Cagnano Varano, della Fidal  provinciale e del Coni provinciale.

Il percorso  di 10 Km  toccherà i punti più suggestivi di Cagnano Varano dal centro cittadino, al santuario della Grotta di San Michele Arcangelo ed al centro storico. La manifestazione giunta alla 5^ edizione vuole  coinvolgere molte più persone alla pratica dello sport e del podismo in particolare, al fine di migliorare il benessere psicofisico.

Il ritrovo della manifestazione è fissato alle ore 8 in Via Aldo Moro di fronte al Municipio di Cagnano Varano per il ritiro dei pettorali, alle ore 8.45 è prevista la partenza delle gare giovanili ed alle ore 10 la partenza della gara competitiva di Km 10. Ai primi 250 iscritti verrà garantito un ricco pacco gara ed un buono per il ritiro di due chilogrammi di cozze  del Lago di Cagnano Varano.

Saranno premiati: il primo e la prima arrivato/a i primi 5 di categoria Maschili fidal , i primi 3 di categoria  femminili fidal, ed i primi 5 EPS maschili e le prime 3 EPS femmili categoria unica , con prodotti tipici locali (caciocavallo e vino) , le prime 5 società con maggior numero di arrivati.

Le iscrizioni da effettuarsi all’ indirizzo di posta elettronica: iscrizioni@correreinpuglia.it, chiuderanno mercoledì 23 aprile e non si accetteranno il giorno della manifestazione.

Per info cell. 339 2370209, 339 3301262

 

Vi aspettiamo numerosi.

L'articolo CorriCagnano in programma venerdì 25 sembra essere il primo su blog e notizie per il podista, running, podismo | podistidoc.it.

Il 25 Castel bolognese la 33ma 50km di Romagna

Servono gambe e nervi d’acciaio per affrontare salite e discese della 33ma edizione “50  chilometri di Romagna” , gara internazionale di corsa su strada in programma alle 8,30 di Venerdì 25 Aprile p.v. a Castel Bolognese (Ravenna).
Iniziativa organizzata dalla Podistica AVIS Castel Bolognese, prova valida per il campionato nazionale USIP di Gran Fondo e “Grand Prix IUTA 2014”, 6° Trittico di Romagna e 12° Challenger “Romagna/Toscana”.
Nell’elenco dei favoriti MOHAMED  HAJJY , Atletica Castenaso Celtic Druid, in gara per centrare la terza vittoria consecutiva dopo il successo ottenuto nelle due precedenti edizioni.
L’atleta di origini marocchine all’inizio del mese di Aprile a Russi ha presentato il suo biglietto da visita conquistando la medaglia d’oro alla Maratona del Lamone con il tempo di 2:17:42 correndo a una media di 3:15 al chilometro a conferma di un ottimo stato di forma.
Nell’elenco degli “élite” SAID DOURMI , ASD LBM Sport Team di Roma, l’azzurro di ultra maratona  ANTONIO ARMUZZI, Cantù Atletica, EMANUELE ZENUCCHI, Runners Valseriana,campione italiano master di maratona nella categoria “M45” vincitore nel 2005 e 2009 della cinquanta romagnola, ANDREA BERNABEI, Polisportiva Zola sezione atletica, un quinto posto nel 2012 , MARCO BOFFO, G.S. Valsugana Trentino.
La slovena ALEKSANDRA FORTIN si ripresenta per difendere il titolo di campionessa conquistato lo scorso anno ma per centrare l’ambo dovrà vincere la sfida con la conterranea EVA NEZNAMA, Atletica Villanuova, MARIJA VRAJIC, croata dell’AK Veteran, plurimedagliata con un oro , due di argento e bronzo dal 2008 al 2013.
Per chi è a corto di fiato c’è la possibilità di optare per la camminata del Senio di undici chilometri oppure minipodistica di due.

INFO : Tel. 0546.50336 – 349.4420526 – www.50kmdiromagna.com

L'articolo Il 25 Castel bolognese la 33ma 50km di Romagna sembra essere il primo su blog e notizie per il podista, running, podismo | podistidoc.it.

Uisp Latina e Rinascita Civile collaborano per l’allestimento dell’Angolo della maratona “Roberto Lazzeri” nell’ambito di Lievito

Giorgio_CalcaterraCon l’avvio di Lievito, la rassegna organizzata dall’associazione Rinascita Civile per promuovere la cultura nella città di Latina, parte anche l’Angolo della maratona, dedicato a Roberto Lazzeri, appassionato delle corse su lunghe distanze prematuramente scomparso solo pochi mesi fa. L’iniziativa, curata per Rinascita Civile da Stefania Cavalcanti, ha trovato il sostegno e la collaborazione del Comitato Territoriale di Latina dell’Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti. L’Uisp pontina, oltre ad essere il principale riferimento per il podismo sul territorio, nel 1998 ha ideato insieme a un gruppo di appassionati la Maratona di Latina, che dopo un decennio nel capoluogo si è trasferita a Sabaudia. Quest’anno tra il lago di Paola e la macchia mediterranea si celebrerà la diciassettesima edizione di quello che è il principale evento sportivo della provincia, sempre organizzato dall’Uisp, principale 42 chilometri del centrosud dopo Roma. Il presidente di Rinascita Civile, Damiano Coletta – che vanta un passato agonistico di primo livello nel calcio -, e il direttivo dell’associazione hanno individuato nello sport un elemento di forte aggregazione sociale e uno strumento di diffusione di rilevanti valori culturali, per questo hanno deciso di inserire nell’ambito della terza edizione di Lievito anche l’angolo permanente dedicato alla maratona, disciplina che più di altre è in grado di trasmettere un messaggio di solidarietà, socializzazione, rispetto per l’altro, impegno e forza di volontà.

L’Angolo della maratona “Roberto Lazzeri” sarà ospitato presso Palazzo M, e accoglierà un’esposizione di fotografie di Giangiacomo Montemurro, dedicate al gesto atletico dei runners. L’inaugurazione è prevista per venerdì 25 aprile alle ore 17,30, e per tutta la durata di Lievito sarà possibile assistere alla mostra e acquistare pubblicazioni specialistiche e libri dedicati alla corsa. Inoltre, mercoledì 30 aprile alle ore 17 l’Angolo della maratona ospiterà un incontro con Giorgio Calcaterra e Gary Brackett, moderato dal giornalista e ultramaratoneta Andrea Giansanti. Oltre ad essersi laureato per ben tre volte Campione del Mondo della 100 chilometri, disciplina di cui è iridato in carica, Giorgio Calcaterra, nel suo palmarès vanta tantissimi successi prestigiosi, incluse tre edizioni della Maratona a Sabaudia, mentre Gary Brackett è un personaggio poliedrico, artista di teatro che da sempre unisce la pratica dell’attore con il training fisico. Il direttore artistico del Living Theatre Europa, è anche il primo istruttore certificato in Italia di ChiRunning, specialità che coniuga i principi del movimento del T’ai Ch’i con la corsa per creare un modo di correre rivoluzionario: bilanciare lo sforzo ed evitare gli infortuni.

«Siamo molto contenti ed orgogliosi di aver abbinato il nostro nome a quello di Rinascita Civile per questa iniziativa – afferma il presidente dell’Uisp di Latina Domenico Lattanzi – perché crediamo fortemente nella necessità di promuovere eventi culturali come Lievito, e nello stesso tempo concordiamo sul fatto che lo sport sia un fondamentale veicolo di cultura, capace di comunicare valori necessari per la crescita non solo fisica, ma anche intellettiva della società. Abbiamo condiviso l’idea di uno spazio dedicato alla maratona, e la dedica a un amico come Roberto Lazzeri. Ci teniamo a ricordarlo insieme ai, purtroppo, tanti del nostro mondo che ci hanno lasciato negli ultimi tempi, ma il cui spirito sportivo non ci abbandona mai nelle manifestazioni che organizziamo domenica dopo domenica».

L'articolo Uisp Latina e Rinascita Civile collaborano per l’allestimento dell’Angolo della maratona “Roberto Lazzeri” nell’ambito di Lievito sembra essere il primo su blog e notizie per il podista, running, podismo | podistidoc.it.